Immagine  
"
Le nostre vite finiscono quando tacciono di fronte alle cose davvero importanti

Martin Luther King
"
 
.:: Home Page : Articoli
LA BATTAGLIA CONTRO L'EVASIONE FISCALE
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  01/12/2006  13:04:09, in Interviste, letto 1849 volte

Forum Tasse Si Tasse No. La Rinascita della Sinistra.

1- L'evasione fiscale è una malattia storica in Italia. Invece di essere percepita come un reato, come accade egli altri paesi europei, essa è stata per anni tollerata, quando non proprio incoraggiata. Negli Stati Uniti si va in galera da noi si aspetta qualche condono. Non credi che l'evasione sia un tarlo che corrode la stessa democrazia? E, ancora, a quanto ammonta l'evasione?

L’evasione e l’elusione sono certamente una delle peggiori fonti di iniquità sociale, di concorrenza sleale tra imprese e, naturalmente, di mancate risorse per la collettività. Il risultato è che chi paga porta sulle spalle anche il peso di chi non lo fa. Non è, allora, un caso che la lotta all’evasione e all’elusione fiscale è l’architrave e, per certi versi, la condizione per la politica economica dell’Unione. Se si riflette bene, le difficoltà dell’attuale manovra finanziaria per il 2007 derivano sia dalla dissipazione di risorse, fatta dal centro destra per 5 anni, sia dall’impossibilità di ottenere, in poco tempo, risultati concreti sull’evasione. È un lavoro che richiede tempo, ma sono certo che riusciremo a far capire che non sarà più possibile né l’evasione né l’elusione, perché i due fenomeni verranno gradualmente portati allo scoperto. Del resto 5 anni di condono, uno dopo l’altro, hanno dato l’impressione che ormai pagare le tasse non fosse più un dovere. Berlusconi ebbe, addirittura, l’incredibile cattivo gusto di trovare il modo di giustificare gli evasori di fronte alla Guardia di Finanza. Roba da non credere. Le cifre stimate parlano da sole. C’è chi parla di un 16-18% di PIL evaso, e c’è chi azzarda il 25%. Qualunque sia la verità, sono ricchezze enormi che sfuggono e che finiscono con il creare una pressione eccessiva su chi paga. Una parte dei futuri proventi dovrà servire, garantiti gli equilibri di finanzia pubblica e le risorse per le scelte economiche e sociali, anche a ridurre la pressione fiscale su chi paga anche per chi evade o elude.

2- I lavoratori dipendenti hanno pagato anche per chi non pagava. Una redistribuzione del reddito al contrario. Per otto italiani su 10 la lotta all'evasione deve essere una priorità. Possiamo parlare di svolta? dire che per il governo Prodi questa è davvero una questione centrale?

Da quanto detto emerge con chiarezza che per il Governo questa è una priorità, la posta in gioco è enorme. Stiamo parlando non di decine ma di più di 100 miliardi di euro. Con queste risorse l’Italia potrebbe innovare, essere più equa, pensare ai giovani e altro ancora. Del resto per il Governo parlano i fatti. Prima con il decreto Bersani-Visco, poi con l’ultimo decreto legge e, infine, con la legge finanziaria si è messa in campo una valida e forte strumentazione per la lotta all’evasione, e i primi risultati si vedono già oggi. La manovra 2007 ha, così, potuto scontare maggiori risorse da nuove entrate. La dichiarazione politica che l’epoca dei condoni è finita e l’adozione di misure di lotta a evasione ed elusione, hanno già convinto tanti che il futuro non potrà più essere come il passato.

3- La lotta all'evasione fiscale se fatta seriamente è, a tuo giudizio, in grado di garantire un gettito allo stato e consentire così una possibile riduzione delle tasse?

Certamente. L’aumento di gettito c’è già e aumenterà. Evadere ed eludere diventerà sempre più difficile. Pian piano coloro che evadono o eludono il fisco lo capiranno. Del resto guardiamo le entrate IVA. Queste sono aumentate più del doppio del PIL compresa l’inflazione, ed è del tutto evidente che qualcuno sta riflettendo sui comportamenti passati, e capisce che un’epoca è finita. È buffo che esponenti del centrodestra si affannino ad attribuirsi meriti. Non solo perché il messaggio del centro destra era chiaramente il contrario ma anche perché l’aumento è avvenuto dopo le elezioni, non prima. Questo fatto parla da solo.

4- I commercianti, e non solo, parlano di persecuzione nei loro confronti, si lamentano ogni volta che si parla di intensificare gli accertamenti. Avvocati e dentisti dichiarano meno di un operaio. Con quali strumenti contrastare questa piaga? L'elevazione delle detrazioni fiscali può essere utile nello stroncare l'inveterata abitudine a non rilasciare la ricevuta fiscale?

Non ci cono ne debbono esserci atteggiamenti persecutori. Ognuno deve contribuire per la parte che deve. È vero che abbiamo previsto l’invio telematico dei dati, i registratori di cassa telematici, i pagamenti telematici, ma l’introduzione di questi nuovi strumenti è stata fatta con gradualità e prevedendo risorse per i necessari investimenti di innovazione. Per i registratori di cassa, ad esempio, il costo di innovazione è interamente detraibile. L’accanimento verso il ceto medio è una pura figura retorica della propaganda del centro destra. È semplicemente falso. Chi tra i professionisti, commercianti, artigiani, ecc. fa il suo dovere, non ha nulla da temere e con alcune misure abbiamo dimostrato di essere capaci di correggere misure che potevano essere troppo forti, come nel caso degli apprendisti, il cui costo contributivo è stato ridotto drasticamente il 1° e il 2° anno.

5- Il peso fiscale in questi ultimi anni si è spostato molto sulla imposizione indiretta piuttosto che su quella diretta. Non credi che un governo di centrosinistra debba rimettere mano a questa questione?

Lo spostamento c’è stato ma non enorme, e, in ogni caso, il Governo lavora per un equilibrio tra imposte dirette, indirette e contributi sociali. Lavoreremo, quindi, per riequilibrare. Già nel decreto legge Visco–Bersani abbiamo tolto anche le poche misure di aumento dell’IVA, proprio per evitare di squilibrare ancora di più.

6- La riforma del catasto può essere strumento utile per combattere evasione ed elusione di terreni ed edifici?

Senza dubbio. Il futuro catasto ha 2 pilastri: Stato e Comuni sarà in grado di conoscere, controllare, accatastare, tassare in modo più equilibrato e giusto, e, alla fine, combattere evasione, elusione e mancate denunce. Può portare, finalmente, alla possibilità di ridurre l’imposizione sulla casa.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
 
Nessun commento trovato.

Testo (max 2000 caratteri)
Nome
eMail



Scrivi i caratteri che leggi nell'immagine, rispettando le maiuscole


Trattamento dei dati
Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:

    • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa di questo spazio
    • Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
    • I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione se non quelli specifici di questo sito web.
Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Iscriviti alla newsletter
 

Cerca per parole chiave
 



Titolo
Atti Ufficiali (2)
Avvisi (3)
Avvisi ai lettori blog (3)
Bologna (3)
Catasto (36)
Contributi al Blog (1)
Diritti (4)
Economia (64)
Energia e ambiente (1)
Finanza (23)
Finanziaria (10)
Fisco (27)
generale (1)
Internazionale (2)
Interviste (12)
Lavoro (32)
Ministero delle Finanze (10)
Nucleare (58)
Ogm (1)
Omeopatia (2)
Pace (1)
Politica (344)
Pubblicazioni (13)
Sondaggio (1)
Tobin tax (12)
Trentin (1)
Welfare (7)

Catalogati per mese:
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022

Ultimi commenti:
Dal 25 Febbraio che si chiede ...
15/05/2022  20:32:40
.:: CARLO
Mi chiamo la signora Antoniett...
23/11/2021  11:33:28
.:: MARIA
Mi chiamo la signora Antoniett...
23/11/2021  11:32:48
.:: MARIA
Mi chiamo la signora Antoniett...
23/11/2021  11:30:25
.:: MARIA
Mi chiamo la signora Antoniett...
23/11/2021  11:28:48
.:: MARIA



Titolo



Ci sono 2040 persone collegate