Immagine  
"
Le nostre vite finiscono quando tacciono di fronte alle cose davvero importanti

Martin Luther King
"
 
.:: Home Page : Storico (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  18/04/2012  18:32:34, in Pubblicazioni, letto 1290 volte
Mercoledi 9 maggio 2012 alle ore 17.30

presso la Libreria Les Mots  (Punto Rosso)

 in Via Carmagnola, a Milano

 DEMOCRAZIA, BENI COMUNI,  ALTERNATIVA POLITICA

 Una nuova prospettiva per il cambiamento politico e sociale del nostro Paese

  nell'occasione presentazione del libro

 REFERENDUM E ALTERNATIVA

 di Alfiero Grandi

 Prefazione di Anna Finocchiaro

 Roma, Novembre 2011, Ediesse

Partecipano:
Alfiero Grandi (
Presidente Ars e autore del libro)
Aldo Tortorella (Direttore rivista “Critica marxista”)
Giuliano Pisapia (Sindaco di Milano)
Mario Agostinelli (Presidenza Comitato Si alle Rinnovabili, No al nucleare)
Luigi Vinci (Condirettore della rivista “Progetto Lavoro”)

Coordina: Giorgio Riolo (Ass. Cult. Punto Rosso)

Organizzano: Ass. Cult. Punto Rosso, Ediesse, Ars,
Rivista “Progetto Lavoro”, Ass. EnergiaFelice,
Comitato Si alle Rinnovabili, No al nucleare

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  17/04/2012  18:52:46, in Pubblicazioni, letto 1478 volte

IL LAVORO PRIMA DI TUTTO con Stefano Fassina
responsabile del settore economia e lavoro del Partito Democratico
Lunedì 23 aprile doppio evento dedicatoai temi del lavoro, dell’economia e della democrazia.
spazio duoMo - corso Giovanni XXIII, 8 - Rimini

Presentazione dei libri: Il lavoro prima di tutto di Stefano Fassina - Referendum e alternativa politica di Alfiero Grandi

Saranno presenti gli autori, Mauro Bulgarelli, Pres. Associazione “Sì alle Rinnovabili” ed Emma Petitti, Segretario provinciale PD Rimini 

ore 18,00
Presentazione dei libri: Il lavoro prima di tutto di Stefano Fassina Referendum e alternativa politica di Alfiero Grandi Saranno presenti gli autori, Mauro Bulgarelli, Pres. Associazione “Sì alle Rinnovabili” ed Emma Petitti, Segretario provinciale PD Rimini
ore 20,00
Pausa buffet
ore 21,00
Intervista a Stefano Fassina su economia, riforma del lavoro e liberalizzazioni. A seguire confronto conassociazioni, sindacati e categorie economiche.


Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  10/04/2012  10:14:48, in Politica, letto 1018 volte

- Pubblicato da l'Altro quotidiano e da Paneacqua 

Un dato merita di essere analizzato attentamente. Il Governo ha insistito nell’attacco all’articolo 18 ritenendo che avrebbe contribuito a ridurre lo spread. Eppure l’iniziativa di Monti sull’articolo 18 ha messo a rischio la tenuta stessa del Governo ma non ha contribuito a ridurre ulteriormente lo spread, come il Presidente del Consiglio aveva preannunciato per tentare di giustificare l’iniziativa presa.
In realtà i tassi del debito pubblico italiano sono fortemente diminuiti a breve, scontando la credibilità del debito pubblico italiano nel breve periodo, mentre lo spread non è diminuito ulteriormente sui titoli a lungo termine, anzi è risalito di poco. ...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  28/03/2012  14:40:23, in Politica, letto 1097 volte

- Pubblicato da l'Altro quotidiano e da Paneacqua 

Dopo la forzatura sull’articolo 18 la luna di miele del Governo Monti è terminata. Certamente è terminata per una parte importante del mondo del lavoro e dell’opinione pubblica. Le conseguenze, anche politiche, si vedranno meglio nelle prossime settimane. Ora è legittimo interrogarsi se è accettabile che un Governo di “tecnici”, che peraltro compie scelte politicissime come quella di manomettere l’articolo 18 dello Statuto dei diritti di lavoratori e approva “riforme” che entreranno in vigore nel 2017, si vanti di non dovere rispondere agli elettori delle sue scelte, tanto più che i provvedimenti del Governo...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  20/03/2012  09:29:32, in Ogm, letto 1227 volte

- Pubblicato da l'Altro quotidiano e da Paneacqua 

Il Ministro Clini - con le sue dichiarazioni - rivela orientamenti discutibili.
Prima ha fatto dichiarazioni favorevoli al nucleare, dimenticando che comunque vada questo Governo e questo parlamento non potranno, nemmeno volendolo, riprendere l’argomento. L’esito del referendum del giugno scorso ha chiuso per tutta questa fase ogni possibilità di ritornare alle centrali nucleari. Per di più l’anniversario della tragedia di Fukushima ha fornito ulteriori notizie ed argomenti per confermare che il ritorno al nucleare sarebbe una follia, per di più costosissima. Ora il Ministro ha fatto aperture sugli Ogm...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  28/02/2012  12:13:38, in Politica, letto 1205 volte

Comunicato dell'Associazione per il rinnovamento della Sinistra

 ALFIERO GRANDI ELETTO PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE PER IL RINNOVAMENTO DELLA SINISTRA 

 Il direttivo nazionale dell’Ars, accogliendo la decisione di Piero Di Siena di lasciare la Presidenza nazionale dell’Ars, con breve anticipo rispetto alla scadenza statutaria del secondo mandato, ha accolto all’unanimità la sua proposta, presentata dal presidente onorario Aldo Tortorella, di nominare Presidente dell’Associazione Alfiero Grandi.
Il direttivo nazionale ha impegnato i propri aderenti a partecipare e a fare partecipare alla manifestazione nazionale a Roma che la Fiom ha indetto in occasione dello sciopero nazionale del 9 marzo.
La manifestazione e lo sciopero del 9 marzo vengono in un momento che vede svilupparsi - tra l’altro -  una pesante discriminazione contro la Fiom per non avere firmato l’accordo voluto dalla Fiat, il rifiuto di riammettere alla Fiat di Melfi 3 lavoratori iscritti alla Fiom malgrado la sentenza favorevole del giudice di appello, l’attacco all’articolo 18.
Per queste ragioni e per sostenere tutto il sindacato impegnato ad ottenere insieme equità, sviluppo dell’occupazione e difesa dei diritti di tutti i lavoratori anche l’Ars sottolinea l’esigenza di sviluppare un movimento unitario di sostegno alle iniziative dei lavoratori.
Il direttivo nazionale ha deciso inoltre di prendere un’iniziativa nei confronti di tutte le componenti della sinistra italiana con l’obiettivo di contribuire alla costruzione di posizioni comuni in grado di proporre un’alternativa politica nel nostro paese. Le prossime elezioni politiche non sono lontane e il miglior modo di preparare un confronto tra alternative politiche credibili è iniziare da subito a costruire la proposta delle forze politiche e sociali che intendono avviare in Italia e in Europa una strada diversa da quella che punta unicamente alla compressione dei diritti della parte più debole della società. Ogni rinvio potrebbe rivelarsi un errore, anche perché il distacco tra rappresentanza e rappresentati richiede la capacità di coinvolgere  le organizzazioni sociali e le singole le persone nella costruzione dell’alternativa politica alla destra.
28/2/2012

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  21/02/2012  17:18:30, in Economia, letto 1312 volte

- Pubblicato sul quotidiano L'Unità

Visco ha ripreso la discussione sulla crisi del capitalismo (Unità 13/2). Crisi non vuol dire crollo ma incapacità di rispondere agli obiettivi di una società moderna. Il capitalismo ha preteso di essere il supporto economico della democrazia. Oggi è in corso un pericoloso divorzio: la democrazia non è più un obbligo, come dimostra la malcelata invidia verso l’autoritarismo cinese. Vengono proposti commissari che dovrebbero sostituirsi a Governi legittimi. Va di moda il Governo dei tecnici che non risponde agli elettori ma presume di sapere cosa è bene per loro...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  14/02/2012  11:01:29, in Economia, letto 1363 volte

- Pubblicato da l'Altro quotidiano e da Paneacqua 

La Grecia ha svolto finora, nell’ambito dell’Euro, il ruolo dell’appestato. E’ vero che la destra ha falsificato i conti del bilancio pubblico greco e che da quel momento la Grecia è entrata nel tunnel. E’ altrettanto vero che era possibile all’inizio della crisi della finanza pubblica greca un sostegno europeo molto minore di quanto è stato necessario in seguito, tanto più se verranno effettivamente erogati i 130 miliardi di euro. 130 miliardi che dovrebbero portare il debito pubblico greco a livelli più sopportabili e su cui sono in corso estenuanti trattative tra la cosiddetta troika europea e il Governo “tecnico” greco. Non va dimenticato che l’attacco della speculazione alla Grecia è stato rafforzato da dichiarazioni della coppia Merkel e Sarkozy sulla posssibilità di default del paese. Dichiarazioni mai sentite prima da esponenti dei Governi europei su altri paesi...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  14/02/2012  11:01:29, in Nucleare, letto 1361 volte

- Pubblicato da l'Altro quotidiano e da Paneacqua 

Il referendum del giugno scorso ha bloccato il tentativo del Governo Berlusconi di tornare al nucleare, in Italia.
Oggi sappiamo che i reattori francesi Epr che avremmo dovuto costruire in Italia (almeno 4) sono troppo costosi. La Corte dei Conti della Francia, che li costruisce e che ha provato a rifilarli all’Italia, riconosce che costano troppo...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
.:: Alfiero Grandi Pubblicato in data:  14/02/2012  11:01:29, in Economia, letto 1007 volte

- Pubblicato da l'Altro quotidiano e da Paneacqua 

In questi giorni stanno uscendo studi molto importanti sulla attuale realtà economica e sociale italiana. Le conclusioni non sono novità in sé, ma offrono certamente dati e raffronti precisi che consentono di capire meglio cosa è accaduto nel nostro paese negli ultimi 2 decenni, qual è la situazione attuale e su questi dati si può meglio discutere di come uscire dalla crisi.

Anzitutto il reddito medio italiano è oggi un poco sotto quello medio di 20 anni fa. In altre parole 2 decenni sono passati invano. Per prendere un parametro: 2 decenni fa la Cina era all’inizio della sua poderosa rincorsa economica...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Iscriviti alla newsletter
 

Cerca per parole chiave
 



Titolo
Atti Ufficiali (2)
Avvisi (2)
Avvisi ai lettori blog (3)
Bologna (3)
Catasto (36)
Contributi al Blog (1)
Diritti (4)
Economia (64)
Finanza (23)
Finanziaria (10)
Fisco (27)
generale (1)
Internazionale (2)
Interviste (12)
Lavoro (32)
Ministero delle Finanze (10)
Nucleare (53)
Ogm (1)
Omeopatia (1)
Pace (1)
Politica (203)
Pubblicazioni (11)
Sondaggio (1)
Tobin tax (12)
Trentin (1)
Welfare (7)

Catalogati per mese:
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019

Ultimi commenti:
WhastApp : + 33 756924191Otten...
23/05/2019  01:37:46
.:: Georges Martorell
Thanks a lot for sharing this ...
22/05/2019  00:17:40
.:: american football jerseys cheap
Sono un prestatore privato e u...
19/05/2019  14:01:09
.:: MR JAMES CAVER
Ciao e benvenuto a Benedward F...
18/05/2019  19:06:08
.:: ben
Ottieni il tuo prestito gratui...
17/05/2019  18:39:01
.:: cavallini.l1960@gmail.com



Titolo



Ci sono 323 persone collegate